Crea sito

E ferie furon, ancora.

0

Altri 9 giorni in cui mia aspetto:
* nonno che rompe
* madre che rompe
* pc non mio da riparare
* pc mio da pulire
* andare a trovare Paolo
* andare a trovare gli amici dell’univ
* andare al mare
* ingigantire le slide e lo speech per il Musicamp in qualità di Radionation sub-vice direttore… E trovargli un titolo…
E poi boh, ci sarebbero un sacco di altre cose ma 9 giorni non basterebbero…

In treno.

0

Ho installato wordpress per android. Meno pisolini sul treno, e ricominciamo a scrivere cazzate sul blog.

Contenti, miei 0 followers?

Questa è l’ora di dare un’aggiornamento.

2

Beh, è passato tanto tempo dall’ultima volta che ho scritto in questi lidi…

I miei fedelissimi lettori si chiederanno… hmm penso niente, non avendo fedelissimi lettori…

I miei lettori casuali potrebbero chiedersi… come mai sto pirla aggiorna solo adesso il blog?

E io vi rispondo: Boh! M’è venuta l’ispirazione… pare almeno…

Beh, cos’è successo intanto, nella vita? Tante cose. Tutte inutili. A parte negli ultimi giorni, ma preferisco non parlarne. Non è il luogo adatto, questo. Se volete sapere, dovrete torturarmi. E forse parlerò.

Ho passato un esame. Si, uno. Il gatto continua a rompere le balle. Si, uno. Ho scoperto nuove persone simpatiche. Tante. Ho ricominciato DIS. Le prime due puntate sono andate molto bene. Gli ospiti hanno gradito, e noi anche. Giovedì un’altra puntata, e un altro ospite da torturare mediaticamente. Ho tante cose per la testa, e non ne farò nemmeno mezza, perchè mi conosco.

La vita sentimentale è ok, nulla di eclatante.

Per il resto, chiedete nei commenti e FORSE vi sarà risposto. 😛

Ah, Gravity è diventato Convo.io. Aggiornate i bookmarks 🙂

Trenitalia: Una nuova epopea

0

Oggi, tanto per cambiare, per tornare a casa ho assistito con i miei occhi ad una nuova epopea sul treno 20391, partenza Alessandria e destinazione finale Piacenza. Il treno in questione è un Minuetto. L’unico treno in italia in cui i finestrini apribili sono un optional.

Foto Minuetto

Visto che il treno 2065, da Torino P.N a Piacenza (con successivo cambio numerazione e destinazione finale Ancona) aveva un ritardo precisissimo (arrivato in stazione 5 minuti, poi 15, poi magicamente tornati 5 [quando ovviamente ne aveva già 10 orologio alla mano], poi 20 [grazie ai viaggiatori di Tortona scopro poi che eran diventati 30].

Il treno pare viaggiare regolarmente, sebbene l’aria condizionata pare sia guasta e si sudi da fare schifo. Pare, ovviamente, perchè come per magia a Tortona pare apparire dal nulla un po’ di frescura. (altro…)

Aquila, un anno dopo – Domani, qui.

0

In collaborazione con qualche amico/a che avrò il piacere di intervistare, ho intenzione di fare un resocontino di quello che sta succedendo negli ultimi tempi in Abruzzo. Oggi, se avete avuto la possibilità di vedere SkyTG24, avrete visto il corteo abruzzese a Roma. Domani proverò a spiegarvi perchè oggi c’è stato questo corteo. Fidatevi, non sarà piacevole leggere certe cose. Non ve le aspettereste. Eppure…

Uot tu du?

0

Ecco, ho avuto un’altra volta il blocco creativo del poco-blogger che vorrebbe fare il molto-blogger a tutti i costi.

Nel frattempo, Pollycoke ha ripreso a scrivere articoli a pieno regime (ve lo consiglio vivamente, è proprio bravo). Apple ha deciso che può fare del tutto a meno di Adobe nelle sue tecnologie flash (e shockwave) in tutti i sistemi. A proposito di Adobe, è uscita la CS5. La M(on/)aster collection costa solo 3.400 euri, chessaràmai. Android sta per rilasciare una nuova release. E loro flash lo supportano. La quota di mercato di Internet explo(d/)rer è scesa finalmente sotto il 60%. E la versione 9 non sarà compatibile con windows XP. Così come tutta la windows live wave 4. E poi ci sarebbero tante altre cose. Tipo che è uscita Ubuntu 10.04, Mepis e Antix 8.5.

Per tutte ste cose, non ho voglia di cercare i link.

Google è vostro amico.

Buona giornata.

Un Quarto.

0

Oggi è il mio compleanno. Un quarto di secolo. E sentirsene 3 addosso (si, non sto bene).

Torna all'inizio